Tenere aggiornato il proprio sito è tanto importante quanto tenere informati i propri utenti delle novità che abbiamo pubblicato di recente. La grande diffusione di smartphone e tablet ci ha fatto capire quanto le notifiche push possano funzionare per richiamare un utente che, seppur interessato alla nostra attività, si è “dimenticato” di noi.

Fino a poco tempo fa era necessario possedere ed aver distribuito una propria app (ed aver convinto i propri utenti ad installarla sul proprio dispositivo, con tutte le difficoltà che ne conseguono), ma da qualche tempo – grazie anche alle specifiche raccomandate dal consorzio W3C – due grandi browser quali Google Chrome e Mozilla Firefox hanno implementato un sistema di notifiche integrabili direttamente dai siti web, in modo nativo.

Oggi il nostro staff ha acquisito il know-how necessario per integrare nei vostri siti internet un meccanismo di notifica a cui i vostri visitatori potranno iscriversi con un semplice tocco, e con cui potrete inviare notifiche istantanee per richiamarli in qualsiasi momento vogliate catturare la loro attenzione per leggere l’ultimo articolo che avete pubblicato nel vostro blog, o la nuova collezione autunno-inverno del vostro ecommerce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *