Waze on AndroidWaze nasce da un’idea semplice e geniale: connettere insieme le automobili, per creare un nuovo “social network” automatico che rileva e invia avvisi riguardo alle condizioni di traffico, controlli della polizia e incidenti.

Basta installare il client di Waze, gratis e disponibile per telefoni Android, iPhone, Symbian e Windows Mobile, avviandolo ogni volta che si è alla guida della propria auto. Esso registrerà in modo anonimo il percorso, informando gli altri conducenti riguardo il traffico (Waze raccoglie informazioni sulla velocità da tutti i telefoni e crea degli alert su base statistica). E’ possibile inoltre inviare messaggi “umani” alla community, riportando la presenza di autovelox o di eventi pericolosi sulla strada.

Oltre a tutto questo, Waze è un “normale” navigatore, con una caratteristica “non così normale”: anche le mappe sono disegnate e aggiornate dalla community! Quando si guida con Waze in esecuzione sul proprio telefono, ogni movimento viene registrato ed inviato ai server di Waze, sove il sistema centralizzato incrocia questi dati con le mappe già presenti. Quando diversi telefoni registrano una differenza (ad esempio per via di una modifica ad una strada) questa parte della mappa viene aggiornata.

Gli Americani sono più fortunati degli Europei, dato che il governo USA fornisce le mappe del territorio gratuitamente, quindi esiste una completa base da cui partire. Ad ogni modo è possibile anche partire da zero: qui in Italia abbiamo appena iniziato a disegnare le mappe, ma le città maggiori come Roma e Milano sono già semi-mappate. Chiamiamo pure Waze la Wikipedia delle strade 🙂

www.waze.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *